Adulti - Comune di San Cesario sul Panaro

Struttura organizzativa | Assistenza sociale | Adulti - Comune di San Cesario sul Panaro

Adulti

clicca qui per piano di zona

 

Contributi economici

Assistenza in denaro o in servizi per persone in situazione di grave disagio economico e sociale sulla base dei criteri stabiliti dal Consiglio Comunale in apposito regolamento (deliberazione n.34 del 22/05/2002, esecutiva ai sensi di legge).

E' necessario fare preventivamente un colloquio con l'Assistente Sociale, che valuterà la situazione ed il reale bisogno del richiedente, telefonando al numero 059/936718 e richiedendo un appuntamento.

Occorre altresì presentare il modello ISEE/DSU in corso di validità.

 

Assistenza domiciliare

Rivolta a persone con limitato grado di autosufficienza che vivono sole o in famiglia quando questa non sia in grado di garantire l'aiuto necessario.

Gli operatori domiciliari forniscono prestazioni tutelari rivolte alla cura della persona e collaterali quali accompagnamenti, consegna pasto, servizio lavanderia ai sensi del regolamento comunale (deliberazione n. 20 del 05/06/2012, esecutiva ai sensi di legge).

E' necessario fare preventivamente un colloquio con l'Assistente Sociale, che valuterà la situazione ed il reale bisogno del richiedente, telefonando al numero 059/936718 e richiedendo un appuntamento.

Occorre altresì presentare il modello ISEE/DSU in corso di validità.

Si tratta di un servizio a pagamento, a costo variabile, in base all'ISEE e redditi presentati.

 

clicca qui per regolamento assistenza domiciliare

 

Indennità di accompagnamento

E' un'indennità mensile erogata, con fondi statali, alle persone che hanno bisogno di essere assistite continuamente perché non in grado di "compiere gli atti quotidiani della vita e/o di camminare autonomamente".

La presentazione della domanda per il riconoscimento dell’handicap/invalidità civile/indennità di accompagnamento si articola in due fasi:

1)  la compilazione telematica del certificato medico da parte del Medico Curante;

2)  la presentazione telematica della domanda all’INPS, da abbinare a copia del certificato medico, autonomamente o attraverso gli Enti abilitati (patronati).

 

Borse lavoro e tirocini formativi

Le borse lavoro ed i tirocini formativi (disciplinate dal Regolamento comunale n.72 del 30/10/2007, esecutivo ai sensi di legge) per soggetti svantaggiati, rappresentano un'esperienza transitoria che,  nel caso dei tirocini formativi consente di accedere al mondo del lavoro, nel caso delle borse lavoro può essere l'unica forma di impegno, temporaneo, possibile o aiuto in caso di bassa professionalità e lieve disagio psichico o fisico.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere all'Assistente Sociale telefonando al numero 059/936718.

 

Clicca qui per regolamento borse lavoro e tirocini formativi

Pubblicato il 
Aggiornato il